http://farmacia-senzaricetta.com/
CPanel

AIL sezione di Taranto

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size


“Quali novità al servizio del paziente” 
- Convegno sull’Ematologia, il 7-8 giugno 2019 


E-mail Stampa PDF

ManifestoConvegnoPatrizioMazza.AILQuali sono le novità in ambito ematologico? Un convegno in programma a Taranto, i prossimi 7 e 8 giugno, dal titolo “Quali novità al servizio del paziente”, si propone di illustrare i risultati dell’evoluzione delle terapie e delle tecniche diagnostiche.

Fortemente voluto dal dottor Patrizio Mazza, da anni Primario del Reparto di Ematologia dell’Ospedale “Giuseppe Moscati” di Taranto, l’evento si terrà presso il Salone di Rappresentanza della Provincia, della quale ha anche il patrocinio.

I lavori prenderanno avvio venerdì 7 giugno, alle 9.00, con i saluti delle autorità e un intervento sull’attesa della diagnosi, per terminare nel tardo pomeriggio dello stesso giorno (l’ultima relazione, sulla diagnosi di mielofibrosi, è prevista alle 17.30) e riprendere il giorno dopo. La seconda giornata del convegno si concentrerà su temi (tra gli altri), quali la leucemia acuta mieloide, con le relative novità terapeutiche, la diagnosi di linfoma di Hodgkin e il ruolo dell’immunoterapia.

Sabato, la chiusura dei lavori, suddivisi in 10 sessioni nell’arco delle due giornate, è invece fissata alle 13, dopo un importante focus sulle Car-T. Si tratta di quelle terapie, di ultimissima generazione, impiegate nella cura di linfomi e leucemie acute.

L’acronimo deriva dall’inglese “Chimeric Antigen Receptor T-Cell” e, pur riferendosi al nome delle cellule “processate”, descrive un complesso procedimento attraverso il quale cellule del sistema immunitario del paziente vengono prelevate e “addestrate” in laboratorio (attraverso specifiche modifiche genetiche), a neutralizzare quelle malate.

Le cellule così modificate vengono reinfuse nel paziente, per permettere loro di portare a termine l’importante compito. Una pratica che porta con sé anche una serie di problematiche, da affrontare.

Durante la due giorni di giugno, verranno esplorate tutte le tematiche connesse alla cura delle principali malattie ematologiche, comprese quelle relative agli aspetti gestionali delle terapie e all’organizzazione degli ambulatori assistenziali (nella sessione dedicata alla diagnosi di displasia emopoietica). Non si trascureranno gli aspetti eminentemente umani, come il supporto da offrire al paziente. Si parlerà anche di leucemia mieloide cronica e di trapianto di midollo.

Tra i tanti nomi che figurano nell’elenco dei relatori, citiamo la dottoressa Carla Minoia, dell’Istituto Tumori “G. Paolo II” di Bari, il dottor Alessandro Spina, dell’Ospedale “A. Perrino” di Brindisi, la dottoressa Antonietta Pia Falcone, dell’Ospedale di San Giovanni Rotondo e la dottoressa Maria Rosaria Specchia, dell’Ospedale Moscati di Taranto.  

 

 

Diventa donatore

Orario sede

Lunedì

09.00 - 13.00

Martedì

09.00 - 13.00

Mercoledì

09.00 - 13.00

Giovedì

09.00 - 13.00

Venerdì

09.00 - 13.00

Facebook FanBox