http://farmacia-senzaricetta.com/
CPanel

AIL sezione di Taranto

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size


L’AIL di Taranto dona due televisori all’Ospedale Moscati

E-mail Stampa PDF

donazione-organi-2 f improf 304x201I volontari dell’AIL di Taranto partecipano alla vita dei pazienti ematologici, non solo assistendoli a domicilio, se il caso lo richiede, ma anche fornendo loro un ampio sostegno all’interno delle strutture ospedaliere nelle quali sono ricoverati o seguono delle terapie. Un supporto che può esprimersi nelle forme più diverse. Le donazioni di oggetti utili a migliorare la qualità della vita dei malati sono senz’altro una di quelle forme. 

Grazie anche al contributo dei donatori, l’AIL Sezione di Taranto ha impiegato una parte dei fondi raccolti dai suoi volontari durante le campagne dell’associazione, per effettuare una donazione all’Ospedale Oncologico tarantino.

Dopo aver seguito l’iter burocratico previsto in casi come questo, la sezione provinciale dell’Associazione contro le leucemie-linfomi e mieloma, ha donato due televisori da 24 pollici alla Struttura Complessa di Ematologia, nello specifico al reparto Trapianti dell’Ospedale “S. Giuseppe Moscati”

La scelta del materiale da donare si basa in genere sull’osservazione e sull’attenzione alle richieste dei pazienti, raccolte anche indirettamente in reparto.

Un buon ascolto attivo da parte dei volontari è fondamentale, come anche la capacità di sapere cogliere le criticità e le esigenze, dalle più semplici alle più complesse, che possono manifestarsi tra le corsie di un ospedale. Nelle situazioni particolarmente impegnative, come quelle rappresentate dai percorsi di cura, anche un oggetto semplice come un televisore, che è comunque uno strumento di informazione, può costituire una fonte di relax, di distrazione.

E nell’affrontare una malattia non bisogna tralasciare neanche le più piccole “tracce di benessere”, i mezzi attraverso i quali normalizzare un momento che sembra sconvolgere senza appello la quotidianità. Le attese sono meno dure, se accompagnate, assistite, riempite. L’esperienza dei volontari Ail attivi in ospedale è pluridecennale; senza il loro supporto mancherebbe una tessera importante nel mosaico delle attività che medici, infermieri, operatori socio-sanitari, psicologi e familiari dei pazienti portano avanti ogni giorno con un impegno coraggioso, fatto anche di relazioni e di sentimenti. 

Quest’ultima donazione dell’Ail al Moscati è una delle tante che lungo la storia dell’associazione hanno contribuito a rendere il lavoro dei volontari sempre più apprezzato e carico di soddisfazioni. Ecco un modo in cui si esercita la solidarietà.

A credere in questo valore sono in tanti fortunatamente, tutti coloro i quali sanno bene quanto sia importante, anche per se stessi, spendersi per gli altri. Ogni giorno, con fiducia e con il sorriso. 

 

 

Diventa donatore

Orario sede

Lunedì

09.00 - 13.00

Martedì

09.00 - 13.00

Mercoledì

09.00 - 13.00

Giovedì

09.00 - 13.00

Venerdì

09.00 - 13.00

Facebook FanBox