http://farmacia-senzaricetta.com/
CPanel

AIL sezione di Taranto

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size


Raccontarsi per conoscersi: con AIL a Laterza il 13 novembre

E-mail Stampa PDF

PUBBLICITA TARANTO StelleAIL

 

AIL incontra. Raccontarsi per conoscersi”.

È il titolo di un evento organizzato dalla sezione locale dell’Associazione contro le leucemie-linfomi e mielomi, in collaborazione con il Comune di Laterza, che offre all’iniziativa il suo patrocinio. L’appuntamento è fissato per mercoledì 13 novembre, alle 18.00. Ad ospitare le numerose testimonianze in programma, la Cittadella della Cultura, in via Cesare Battisti n. 51, a Laterza. 

Nella località definita il “canyon d’Europa”, ricca di chiese rupestri e di tracce che l’uomo ha lasciato in epoca preistorica, l’Ail vuole incontrare la cittadinanza laertina per raccontarsi, far conoscere la propria mission e per incontrare la platea cittadina di uno dei luoghi più suggestivi della provincia jonica. 

Il focus dell’evento sarà rappresentato dal racconto dettagliato delle attività che l’associazione svolge, quotidianamente, in favore dei pazienti ematologici: non soltanto le persone ricoverate nel reparto di Ematologia dell’ospedale oncologico S. Giuseppe Moscati, ma anche coloro i quali necessitano di assistenza a domicilio. Servizio che l’Ail, Sezione di Taranto (che quest’anno ha celebrato il suo venticinquesimo anniversario), offre ai malati di tutto il territorio provinciale. 

L’incontro servirà non soltanto ad illuminare il lavoro dei volontari dell’associazione ma anche ad illustrare il ruolo attivo che i cittadini e le istituzioni rivestono, nel sostenere l’associazione: le sue tante azioni, così come la ricerca scientifica. Senza questo importante tassello, nessun progresso, nell’ambito delle terapie e degli interventi medici, sarebbe possibile. Né le percentuali di guarigione potrebbero, come già fanno, guadagnare punti. 

Tra gli ospiti della serata Patrizio Mazza, Direttore Sanitario della Struttura Complessa di Ematologia – Ospedale Moscati di Taranto; Gregorio Colacicco, Direttore Sanitario Asl Ta1; Mario Cetera, Direttore S.C. MECAU P.O. di Castellaneta; Sebastiano Di Lena, Urologo P.O. Castellaneta; Irene Saggiorato, Infermiera Cure a Domicilio Ail Taranto e naturalmente la Presidente dell’Associazione – Sezione Locale, Patrizia Casarotti. Gianfranco Lopane, sindaco di Laterza aprirà l’incontro. Mentre a moderare il dibattito sarà Michele Cristella, Presidente U.T.E.P. locale.

Si toccheranno temi importanti quali il rapporto tra assistenza domiciliare Ail e cure ospedaliere, la presenza dei medici di medicina generale nella rete delle cure domiciliari offerte dall’associazione, l’importanza di esercitare la solidarietà, il ruolo del volontario anche durante le campagne di raccolta fondi. 

L’elenco completo dei relatori è riportato nella locandina dell’iniziativa, a corredo di queste righe. Partecipare a questo genere di incontri è fondamentale, per comprendere in che modo le attività dell’Ail siano gestite, quali siano gli obiettivi della rete dei volontari, e quanti progressi finora abbiano fatto la pratica dell’assistenza e, naturalmente, la ricerca scientifica. Grazie al contributo di tutti. Anche al vostro impegno. I passi avanti che i ricercatori compiono, ogni giorno, sono fondamentali per tutti noi. 

 

 

 

Diventa donatore

Orario sede

Lunedì

09.00 - 13.00

Martedì

09.00 - 13.00

Mercoledì

09.00 - 13.00

Giovedì

09.00 - 13.00

Venerdì

09.00 - 13.00

Facebook FanBox