http://farmacia-senzaricetta.com/
CPanel

AIL sezione di Taranto

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size


Ultimi biglietti disponibili per Aggiungi un posto al diavolo

E-mail Stampa PDF

Locandina AILAggiungi un posto al diavolo, non perdere la possibilità di assistere ad uno spettacolo divertente e, al tempo stesso, profondamente in sintonia con i problemi del nostro tempo. Tematiche quali la parità dei sessi, la violenza sui minori, gli inganni che gli adulti riservano ad altri adulti e altre piaghe antiche e moderne saranno rappresentate, domani sera, sul palco del Teatro Tatà, dai bravissimi attori della Compagnia Teatrale del Belvedere.

Temi serissimi affrontati con uno sguardo lucido e ironico, “leggero”, in altre parole letti in chiave di commedia. Con situazioni al limite del paradosso, che non mancheranno di stupire, facendo fiorire sorrisi in platea, Aggiungi un posto al diavolo è una rappresentazione che ha un valore aggiunto. 

Scritta e diretta da Francesco Piccinni, la commedia rappresenta, in questo caso, anche un grande gesto di solidarietà nei confronti dei pazienti ematologici. Tutto il ricavato della serata sarà infatti devoluto all’AIL di Taranto.

Fondi che saranno utilizzati per sostenere le attività nelle quali la sezione locale dell’Associazione è impegnata da 25 anni. Due decenni e mezzo di presenza costante (sul territorio dell’intera provincia), che si traduce in sostegno attivo, all’interno del reparto di Ematologia dell’ospedale S. Giuseppe Moscati, nell’assistenza domiciliare offerta a centinaia di pazienti e nel fondamentale supporto alla ricerca scientifica. 

“Sono convinto che la solidarietà sia l’unica arma di salvezza per l’umanità”. Sono parole di Enzo Marasco, presidente della Compagnia Teatrale del Belvedere, nata a S. Giorgio Jonico. Parole che l’AIL, con i suoi volontari e con tutti coloro i quali sostengono l’associazione, in maniera regolare o occasionale, non possono che sottoscrivere. Sono tanti i progressi che la ricerca scientifica ha fatto registrare nel tempo: una vera e propria rivoluzione, se si pensa al numero delle malattie oggi curabili, le stesse che un tempo erano ritenute orfane, inguaribili.

Senza i gesti di solidarietà che, negli anni, hanno reso grande questa ed altre associazioni, non sarebbe stato possibile raggiungere i traguardi che conosciamo.

Altri obiettivi sono in attesa di essere centrati. Le terapie CAR-T sono soltanto uno degli esempi degli ultimi “successi” attribuibili alla medicina oncologica, in particolare ematologica.

Per fare in modo che studi e sperimentazioni possano proseguire c’è bisogno dell’aiuto di tutti noi: ciascuno può fare qualcosa per migliorare le terapie di cura, rendere sempre più tempestive le diagnosi ed efficaci i percorsi di prevenzione. Aggiungi un posto al diavolo è uno dei tanti modi attraverso i quali è possibile sostenere l’AIL. Aiutare divertendosi è un’opportunità magnifica per entrare a far parte del mondo AIL e della rete di solidarietà che l’associazione rappresenta. La commedia va in scena al TATA’ domani sera (30 novembre) alle 20. Ci sono ancora pochi biglietti disponibili. Non perdete l’occasione! 

Per info e prenotazioni è sufficiente telefonare ai numeri indicati sulla locandina. 

 

 

Diventa donatore

Orario sede

Lunedì

09.00 - 13.00

Martedì

09.00 - 13.00

Mercoledì

09.00 - 13.00

Giovedì

09.00 - 13.00

Venerdì

09.00 - 13.00

Facebook FanBox