http://farmacia-senzaricetta.com/
CPanel

AIL sezione di Taranto

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size


AIL augura a tutti voi un sereno Natale

E-mail Stampa PDF

2019 0409 Locandina Venchi AILCi siamo! Poche ore ci separano dal Natale. Nelle case decorate a tema, per le vie illuminate a festa, nei negozi e nei supermercati è tutt’un crepitio di gesti, sorrisi, strette di mano. Mancano gli ultimi dettagli: l’ultimo pacco dono da confezionare; l’ultimo dolce da infornare; l’elemento che renderà la tavola speciale agli occhi degli ospiti. 

L’aspetto scenografico di questa festa ha certo un ruolo importante, perché attraverso la “forma” si celebra la “sostanza”. O almeno così dovrebbe essere. L’AIL Sezione Provinciale vuole augurare a tutti voi un sereno Natale. Con la preghiera di riservare un pensiero speciale a chi soffre, a chi affronta una malattia. Il 25 dicembre è l’occasione adatta per aprirsi agli altri e donare un po' di sé. 

I valori che l’AIL promuove, attraverso numerose attività in favore dei pazienti ematologici e della ricerca scientifica, viaggiano tutti nella direzione della solidarietà, della condivisione e dell’empatia. La capacità di donare un pezzettino di sé agli altri è una grande risorsa, per chi la esercita. 

Essere al fianco - e si può esserlo in tanti modi diversi - di una persona che lotta contro una malattia regala una prospettiva diversa, un approccio alla vita più consapevole, rende sicuramente migliori. La gioia che si prova nell’essere al fianco di chi è in un momento di bisogno, non ha eguali. Il Natale è la “stagione” migliore per provare a scoprire o riscoprire un benessere che non viene dal possesso di oggetti, ma dallo scambio di sguardi e di sorrisi con gli altri, da una carezza data, da un bacio ricevuto. Non è solo nel sostegno ai pazienti (a domicilio o tra le corsie del reparto di Ematologia dell’ospedale Moscati di Taranto), che si scopre di avere dentro di sé risorse inestimabili; è anche nel rapporto con gli altri volontari AIL e con i parenti delle persone malate. 

Attraverso l’AIL sono nati tanti legami, tra persone che mai avrebbero pensato di “riconoscersi”, legami che si sono consolidati nel tempo, alcuni dei quali si sono trasformati in amicizie; perché mentre si pensa di donare qualcosa, in realtà si sta ricevendo. E si sta ricevendo molto più di quel che si dona. 

A Natale, pensate a voi, rivolgendo un pensiero ad un paziente assistito dall’associazione, o che lo sarà in futuro. Grazie all’attività dei volontari Ail la qualità della vita dei pazienti è migliorata, mentre la ricerca scientifica ha compiuto enormi progressi. Molte malattie ritenute un tempo incurabili, oggi trovano, in alcuni casi, una remissione completa. 

Anche una piccola donazione può essere determinante, per salvare qualcuno. Si può contribuire in tanti modi diversi. E se avete dimenticato di comprare un regalo, avete ancora la possibilità di rimediare, scegliendo uno dei tanti gadget AIL, in cambio di un piccolo contributo.

Visitate il sito della Sezione Provinciale dell’associazione o il portale nazionale, per informazioni sulle modalità di sostegno all’AIL. In alternativa, potete contattare la sede di Taranto, in via Palmiro Togliatti 23, tel. 099 4533289.  

 

 

Diventa donatore

Orario sede

Lunedì

09.00 - 13.00

Martedì

09.00 - 13.00

Mercoledì

09.00 - 13.00

Giovedì

09.00 - 13.00

Venerdì

09.00 - 13.00

Facebook FanBox