http://farmacia-senzaricetta.com/
CPanel

AIL sezione di Taranto

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size


Torna lo sportello psicologico AIL

E-mail Stampa PDF

banner-principale-nemero-verde-2019

Padova è la Capitale europea del Volontariato 2020. Un modo per trasformare la città e tutto il Paese in un grande laboratorio dell’impegno civile, per lanciare idee, promuovere progetti che possano coinvolgere persone in una serie di attività in favore del prossimo; creare modelli e replicarli. 

L’AIL ha creato, nei suoi cinquant’anni di attività, prassi che si sono rapidamente consolidate nel tempo, dando vita ad una rete di solidarietà che si è allargata, anno dopo anno, fino a comprendere tutto il territorio nazionale. A Taranto la Sezione locale ha tagliato, la scorsa estate, il traguardo dei 25 anni. 

Un quarto di secolo sempre al fianco dei pazienti ematologici; ricco di esperienze diverse, che hanno coinvolto via via un numero sempre maggiore di volontari. Oggi le attività dell’AIL sul territorio sono tante: un’equipe multidisciplinare si occupa dell’assistenza domiciliare; un nutrito gruppo di volontari segue i pazienti in corsia, presso l’ospedale Moscati e altre persone dedicano il proprio tempo, cioè quanto di più prezioso hanno, agli ospiti di Casa Ail, che accoglie i pazienti fuori sede e le loro famiglie. 

Sono in cantiere dei nuovi progetti, lo abbiamo più volte sottolineato, tra i quali quello del PICC a domicilio. E la ricerca scientifica è sempre in primo piano, con AIL. 

Domani inoltre, torna il numero verde dello Sportello psicologico. Si può chiamare l’800.226524, per esprimere le ansie e le paure legate all’esperienza della malattia. Un’iniziativa che l’associazione porta avanti da anni, per sostenere e offrire un ascolto a chi si trova a dover affrontare un periodo così complicato come quello che la patologia ematologica impone.

L’AIL mette a disposizione di pazienti e caregiver questo servizio telefonico, attivo dalle 14 alle 17, ogni secondo mercoledì del mese. 

Domani 12 febbraio è possibile cogliere tale opportunità e parlare con la dottoressa Flora Gigli, psicologa clinica, psicoterapeuta e psiconcologa. Anche poche parole scambiate con la dottoressa possono aiutare a trovare la chiave giusta per affrontare una tappa difficile del percorso, un momento che sembra più complicato degli altri, o anche solo per trovare il coraggio di chiedere aiuto ad un professionista, magari scegliendo la persona “giusta” nella città in cui si risiede.

Mercoledì 19 febbraio, invece, sarà attivo il Numero Verde AIL problemi Ematologici. Sempre nella fascia oraria compresa tra le 14 e le 17 un ematologo risponde alle vostre domande per fornire informazioni sulle malattie, sui centri di cura e sui servizi che l’associazione svolge.

AIL è sempre al fianco dei pazienti e delle loro famiglie, sostenendo l’associazione, darete una mano a loro. 

 

Diventa donatore

Orario sede

Lunedì

09.00 - 13.00

Martedì

09.00 - 13.00

Mercoledì

09.00 - 13.00

Giovedì

09.00 - 13.00

Venerdì

09.00 - 13.00

Facebook FanBox