http://farmacia-senzaricetta.com/
CPanel

AIL sezione di Taranto

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size


Come diventare volontari AIL

E-mail Stampa PDF

Diventa volontario AIL 2 copia

 

 

 

Vuoi unirti ai 20 mila volontari AIL che ogni anno si spendono, in tutta Italia, in favore dei pazienti ematologici? Contatta la sede della Sezione provinciale dell’Associazione (099 4533289) per sapere come fare a diventare un volontario AIL

A Taranto è in crescita il numero delle persone che hanno scelto di dedicare parte del loro tempo alle persone colpite da una malattia ematologica. Le assistono nelle corsie del reparto di Ematologia dell’ospedale Moscati, garantendo loro il necessario supporto psicologico ed emotivo, oppure collaborano, dopo un periodo di formazione in entrambi i casi, con il team che si occupa delle cure domiciliari. 

Ma si può essere volontari AIL in tanti modi diversi: dedicandosi alle campagne che l’Associazione organizza periodicamente per la raccolta dei fondi, utili ad alimentare la ricerca e le altre attività; dialogando con le persone, fornendo loro informazioni sulle patologie ematologiche, sui centri di cura, sulle terapie, sull’aiuto fondamentale che l’AIL è in grado di offrire. 

Un’altra declinazione della parola volontario si traduce in attività che possano essere utili a chi fa il proprio ingresso in una Residenza AIL, le case che ospitano i pazienti e le famiglie che arrivano da altre province o altre regioni, per curarsi a Taranto. Altri volontari, infine, svolgono servizi socio-assistenziali, per conto dei malati che vivono soli e non hanno quindi la possibilità di occuparsi dei compiti più semplici, come uscire per andare a fare la spesa o recarsi all’ufficio postale, per pagare le bollette, andare in farmacia, per l’acquisto di medicinali, eccetera. 

Ci si può spendere in tanti modi diversi; diventare volontari AIL significa prima di tutto arricchirsi, conoscere persone nuove, in qualche caso stringere anche delle amicizie. Significa donare il proprio tempo perché quello degli altri sia migliore. Perché il proprio acquisti nuova energia, un valore diverso. Insieme si può fare molto, per un futuro più sano, per tutti. 

Abbiamo pubblicato in passato le testimonianze di alcuni giovani volontari AIL della provincia di Taranto, persone che erano direttamente entrate in contatto con la malattia ematologia o ragazzi che volevano fare qualcosa di importante. Nelle loro parole, abbiamo colto tutta la bellezza del donarsi.

Del regalare una speranza a chi affronta un momento difficile, del costruire, insieme con i pazienti ematologici, un futuro proprio quando il futuro sembra svanire.

Il futuro non svanisce quando si crede nella possibilità di guarire, quando si è circondati dall’affetto dei propri cari e si è assistiti con calore e partecipazione. Se stai pensando di diventare volontario, contatta l’AIL di Taranto per tutte le informazioni del caso.  

 

 

Diventa donatore

Orario sede

Lunedì

09.00 - 13.00

Martedì

09.00 - 13.00

Mercoledì

09.00 - 13.00

Giovedì

09.00 - 13.00

Venerdì

09.00 - 13.00

Facebook FanBox