21 giugno-Giornata Nazionale AIL

Stampa

numero verde AIL 2019

Ci siamo! Il 21 giugno segna l’avvio dell’estate e, al tempo stesso, rappresenta una data importantissima per l’AIL. Siamo tutti chiamati a partecipare alla 14esima edizione della Giornata Nazionale contro le leucemie, i linfomi e i mielomi. 

Diverse le iniziative organizzate in tutte le città italiane, identico l’obiettivo: promuovere l’informazione sulle patologie ematologiche, sulle cure disponibili e sugli enormi progressi fatti dalla scienza. Le attività che segnano questa giornata sono anche utilissime per la diffusione della cultura della solidarietà. 

Attraverso la manifestazione nazionale, infatti, si permette alle persone interessate di conoscere l’associazione, le sue attività; di verificare i risultati raggiunti negli ultimi anni, in ambito scientifico e medico, e di prendere parte alla raccolta fondi attiva 365 giorni su 365.

Allo scopo di dare sempre maggiore impulso alla ricerca e per continuare a garantire assistenza ai pazienti ematologici. 

Durante l’intera giornata del 21 giugno sarà attivo il Numero Verde - AIL problemi ematologici 800226524.

Un centro di raccolta delle chiamate, appositamente istituito, per rispondere a tutte le vostre domande sulle malattie ematologiche, sui centri di cura e sui servizi svolti dall’associazione. Il numero verde, quindi assolutamente gratuito, sarà operativo dalle 8 alle 20.

Otto illustri ematologi forniranno informazioni di ogni tipo, alternandosi nelle diverse fasce orarie. 

Si tratta di dirigenti di strutture di ematologia e professori che operano nelle principali città italiane, da Nord a Sud. Per informazioni più dettagliate su questo prezioso servizio, sui nomi degli esperti che risponderanno ai vostri quesiti e sulle fasce orarie che copriranno, vi rimandiamo alla relativa pagina del sito AIL nazionale: https://www.ail.it/eventi-e-manifestazioni/giornata-nazionale-ail/numero-verde-2019.

La Giornata del 21 si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Quest’anno l’evento coincide anche con le celebrazioni per i 50 di attività dell’associazione.

Per l’occasione il presidente Sergio Mattarella riceverà, a Palazzo del Quirinale, una delegazione dell’AIL, accompagnata da esponenti del mondo scientifico, del volontariato e da ex pazienti. In questa sede sarà presentato un francobollo celebrativo dedicato al mezzo secolo di vita dell’AIL.

E mentre, anche quest’anno, l’iniziativa collaterale Itaca, volta a promuovere la “vela terapia” tra i pazienti ematologici, è giunta alla sua ultima tappa (questa volta a Palermo), anche Taranto partecipa attivamente alla Giornata Nazionale.

 

Si prepara a celebrare i suoi 25 anni di attività sul territorio, con una serie di interessanti appuntamenti, compresa una serata di gala al Teatro Fusco (per i dettagli leggi l’intervista alla presidente della sezione locale Patrizia Casarotti, sul nostro sito) .