Torniamo a festeggiare, con le bomboniere AIL

Si torna, con la dovuta prudenza, a festeggiare le ricorrenze più diverse. L’allentamento delle misure anti Covid-19, reso possibile dal netto calo dei contagi (grazie soprattutto alla campagna vaccinale, ora aperta anche ai giovanissimi) consente di tornare a celebrare momenti importanti come i compleanni, le comunioni, le lauree. Si torna a festeggiare i matrimoni, con tanto di invitati. Dunque, tornano anche le bomboniere. 

Perché non pensare a oggetti speciali, diversi dai soliti?

Le bomboniere AIL sono veicoli di solidarietà e, al tempo stesso, possono rappresentare perfettamente la sintesi di una giornata da ricordare.

Si tratta di articoli solidali, con i quali si dà una mano a chi sta affrontando una malattia del sangue e non vede l’ora di poter, a sua volta, festeggiare la guarigione. 

Oggi, grazie alle donazioni e alla ricerca alimentata dalle stesse, molte patologie che un tempo rappresentavano una condanna, sono trattabili; alcune (un’altissima percentuale) guaribili una volta per tutte. Parole che gettavano nello sconforto, come “leucemia linfatica cronica”, risultano oggi meno aggressive, proprio grazie ai tanti sostenitori dell’AIL. 

La ricerca scientifica è fondamentale, per raggiungere traguardi sempre più ambiziosi. La pandemia lo ha ampiamente dimostrato. Senza la scienza, oggi non avremmo a disposizione il vaccino anti-Covid, messo in commercio in tempi record.

I ricercatori che si sono concentrati sul virus Sars-CoV-2 hanno collaborato anche con gli scienziati che da anni studiano i tumori, compresi quelli ematologici. Insieme sono giunti a un risultato così importante, per l’intera umanità. Allo stesso modo, la ricerca ha raggiunto obiettivi soltanto dieci anni fa impensabili, per le malattie ematologiche. 

Le bomboniere solidali della Sezione provinciale AIL di Taranto sono uno dei tanti modi per essere accanto ai volontari dell’Associazione e lottare al fianco dei pazienti ematologici. 

Nuove terapie e diagnosi più rapide sono possibili grazie a chi dona offrendo il proprio contributo, anche attraverso oggetti belli, ma soprattutto “buoni”. Con una bomboniera dell’AIL di Taranto le vostre feste saranno ancora più ricche.

Calamite, sacchetti per i confetti, bavaglini, la magnifica torta Pinocchio, folletti, campanelle e pumi in ceramica, cornucopie, piantine grasse, ed altro ancora…C’è solo l’imbarazzo della scelta. Una scelta fatta con il cuore e per il cuore. Per amore di chi soffre, per amore della scienza, per un futuro migliore per tutti.

Gli oggetti della solidarietà, pergamene e scatoline comprese, sono esposti nella vetrina virtuale AIL alla pagina BOMBONIERE AIL – AIL TARANTO – OdV.

Chiamate il numero 0994533289 per maggiori informazioni. Grazie!

Share on facebook